Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Salone del Mobile.Milano 2020

Giugno 16 - Giugno 21

Salone del Mobile.Milano 2020

Dal 16 al 21 giugno 2020 Fiera Milano Rho  ospita la 59a edizione del Salone del Mobile.Milano che anche quest’anno riconferma la sua vocazione all’innovazione e alla rivoluzione della Bellezza, termine che va ad aggiungersi al Manifesto 2020.

Le Manifestazioni del 2020 radunano, complessivamente, più di 2.200 espositori e 600 giovani designer under 35.

Il Salone Internazionale del Mobile, il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, Workplace3.0, EuroCucina segue l’esempio di Workplace3.0 e, pur concentrandosi principalmente nei tradizionali padiglioni, si presenta anche in una modalità espositiva diffusa all’interno del Salone Internazionale dei Mobile e di S.Project, assecondando al meglio l’evoluzione di questo spazio, oggi sempre più integrato nel living.

A FTK (Technology For the Kitchen) va in scena il futuro: nuove tipologie di elettrodomestici che segnano un importante cambio di passo nel mondo dell’incasso verso una Smart Kitchen efficiente, efficace e sostenibile.

Anche nel Salone Internazionale del Bagno la responsabilità si concretizza in soluzioni all’avanguardia per l’ottimizzazione dei consumi di acqua ed energia.

Sono circa 600, invece, i protagonisti del 23o SaloneSatellite. Il tema di quest’anno: “DESIGNING FOR OUR FUTURE SELVES / PROGETTARE PER I NOSTRI DOMANI”. Un’edizione che invita a riflettere sul design che “include” favorendo autonomia, comfort, movimento, usabilità, interazione e sicurezza per tutti.

In scena dal 21 aprile al 3 maggio 2020, nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale a Milano, una monumentale installazione audiovisiva site-specific dedicata ai 10 valori che compongono il Manifesto e che sono, da sempre, impressi nel dna della Manifestazione. In visione 10 film d’autore realizzati da 10 grandi firme della regia italiana: ciascun regista ha interpretato secondo la propria cifra stilistica una parola del Manifesto, trasformandola in un corto d’autore. Claudio Giovannesi si è cimentato con la parola Cultura, Francesca Archibugi con Emozione, Pappi Corsicato con Impresa, Daniele Ciprì con Milano, Wilma Labate con Progetto, Stefano Mordini con Qualità, Bruno Bozzetto con Sistema, Luca Lucini con Comunicazione, Donato Carrisi con Ingegno e infine, Gianni Canova e un team di studenti di cinema dell’Università IULM con Giovani.

Continua la collaborazione tra Salone del Mobile.Milano e Fondazione Teatro alla Scala con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la Filarmonica. Sarà il maestro Riccardo Chailly, direttore del Teatro alla Scala di Milano a dare il via al Salone con un concerto.

L’edizione 2020 del Salone del Mobile.Milano confermerà il percorso etico e virtuoso intrapreso dalle imprese dell’arredamento. Perché quello di cui, oggi, necessitiamo è un approccio etico al design in grado di sostenere la ricerca di soluzioni più possibile sostenibili in un contesto globale e una crescente attenzione alle esigenze delle nuove generazioni che, mai come ora, sono interessate al valore intrinseco di ciò che acquistano per i propri ambienti abitativi o di lavoro. Si vedranno tante aziende impegnate nell’investire in prodotti e sistemi focalizzati rivolti al benessere delle persone e dell’ambiente” afferma Claudio Luti, Presidente del Salone del Mobile.  “Uno slancio verso un futuro migliore riassunto nella parola “Bellezza” che, non a caso, si aggiunge al Manifesto del Salone del Mobile.Milano. La ricerca costante della bellezza, intesa come insieme di fattori, sarà la chiave di volta che consentirà al Salone del Mobile di rafforzare e consolidare la propria leadership globale nei prossimi anni e di anticipare i futuri stili di vita”, conclude il Presidente del Salone del Mobile.

Web. www.salonemilano.it